Una regione di isole

Una regione di isole

Spesso, quando si pensa a viaggiare, ci si focalizza su luoghi vicini e raramente fuori dall'Europa. Questo è un vero peccato, perché perdersi una regione come la Polinesia, nega la fruizione di una della più belle località dell'Oceania. La realtà polinesiana, compresa tra la Nuova Zelanda, l'isola di Pasqua e la Hawaii, è abitata da abitanti robusti e un po' grassocci, i quali hanno ottenuto questi tratti dato il passato turbolento, ricco di viaggi faticosi con poco cibo e pochissima acqua. Un viaggio in Polinesia garantisce, oltre al popolo caratteristico, della piacevolissima sabbia bianca, colori che si mischiano tra loro, acqua cristalline e una verde vegetazione colorata da fiori unici. Questa regione però, non offre solo mare e relax, infatti, sulle bellissime spiagge, sono possibili tante attività: escursioni nell'entroterra, snorkeling, bagni con squali e immersioni uniche.

118 attività

Le 118 isole di questa regione, invitano i turisti a munirsi di maschera e boccaglio e ad ammirare i colorati fondali marini. Per di più sul fondale, profondo 5 metri, del Coral Garden, campeggia la scritta “ I love Bora Bora”: uno spot unico per le foto ricordo dei più nostalgici. Nelle stesse acque del Coral garden, i più avventurosi possono ammirare le specie più rare: pesci farfalla, trombetta e pesci pappagallo, per non parlare dei coralli e delle murene, che nelle acque italiane non sono spesso visibili. A Tahiti invece, grazie alla mediazione di un veicolo, è possibile raggiungere la vetta del Monte Marau e, continuando, è possibile apprezzare i sentieri di tutta la zona erbosa circostante. Invece per i tipi più pigri e a cui non piace camminare, con pochi minuti di macchina si possono raggiungere a Moorea le cascate di Afareaitu, fresche e maestose.

La mobilità

Ad organizzare il vostro viaggio, può pensare travel design, un'agenzia esperta nel campo dei viaggi nel mondo. Questo gruppo di esperti, vi metterà in guardia anche su quali sono i possibili mezzi per visitare questo gioiellino Oceanico e le sue più piacevoli attrattive. Su parecchie isole infatti è previsto il noleggio di biciclette, oppure veicoli più massicci come squad, moto e fuoristrada. Questi ultimi risultano molto comodi per le strade più montagnose e per l'entroterra dell'isola. Sicuramente è sempre meglio non perdersi e affidarsi ad una esperta che conosce il territorio oppure, vivere all'avventura e affidarsi all'istinto. La Polinesia dunque risulta essere una località facilmente esplorabile e le sue attrattive, naturalistiche e turistiche, hanno sempre lasciato una grande soddisfazione nei cuori di chi l'ha visitata: ora tocca a te confermare questa emozione!

Potrebbero interessarti anche...