La storia dell’ automobile

La storia dell

Nel XXI secolo, le strade sono ormai invase, oltre che da numerose biciclette, autobus e linee tranviarie, anche da macchine intelligenti. In passato però, non era tutto smart e a fare le veci del nostro comodissimo mezzo a quattro ruote, era l'automobile, ovvero un veicolo spinto da un motore,  generalmente a scoppio, condotto da un guidatore e con la capacità di spostarsi sulla superficie terrestre, al fine di trasportare un ristretto numero di passeggeri. La storia di questo mezzo di trasporto, nasce e si muove a partire dal XIX secolo e la sua nascita non può essere indicata precisamente, a causa del fatto che si basa su modelli pensati e realizzati in precedenza. Nata per eliminare la trazione animale, questo mezzo usufruiva di motori diversi in funzione del sistema d'alimentazione; unicamente dopo il primo conflitto mondiale, venne introdotto il motore endotermica e quello della benzina.

Auto intelligente

Il nostro secolo, sempre più bisognoso di fonti rinnovabili e di muoversi con il minimo sforzo, ha ideato una serie di prototipi innovativi, in cui il conducente non deve avere un ruolo significativo, nel contesto della guida. L'auto senza pilota, che guida automaticamente, è prudente quasi più dei guidatori umani, non si distrae, si muove con una velocità adeguata al traffico e si parcheggia addirittura da sola. Ma, un'inchiesta, a causa di esperimenti non conclusi come si sperava, hanno aperto degli interrogativi: Il “conducente”, potrà prendere il volante quando si sposterà in un mondo di veicoli connessi tra loro? Si cerca ancora di risolvere questo interrogativo e, nel frattempo, gli ingegneri hanno dichiarato che i primi mezzi ad usufruire di questa tecnologia, saranno certamente i taxi. Numerose interviste hanno poi rivelato che il sistema di intelligenza artificiale in corso di sperimentazione, si basa sul metodo di apprendimento automatico, quasi fosse un essere mano: con le esperienze si impara ad affrontare diverse sitazioni.

Le assicurazioni

Smart o d'epoca che siano, i propri mezzi di trasporto necessitano di un'assicurazione auto economiche che salvaguardi il conducente ed il proprio veicolo. La polizza RCA è un vero e proprio contratto effettuato tra l'assicurato e la compagni assicurativa scelta, la quale ha il compito di liquidare le conseguenze fisiche o materiali provacate da un caso di sinistro. Sceglierla non è sempre facile, ma alcuni fattori consentono di risparmiare notevolmente sul prezzo, come: compilare attentamente il proprio preventivo, considerare le assicurazioni online, tenere conto dell'esistenza della legge Bersani e considerare la presenza di una corretta e seguita assistenza ai clienti. Bisogna scegliere con cura, in modo tale da avere il giusto prodotto al giusto prezzo.

 

Potrebbero interessarti anche...