Tipi di pesca sportiva: quali sono e come praticarli

Vuoi iniziare a praticare la pesca sportiva? Hai già scelto su quale tipologia concentrarti? Qui parliamo di tutti i tipi di pesca sportiva che ci sono al mondo.

La pesca sportiva al giorno d’oggi è uno dei sport più praticati di sempre, sono numerosi i giovani che si avvicinano a questo sport e scelgono di praticarlo con passione e rispetto dell’ambiente e delle regole che ci sono. Chi intende infatti praticare questo sport viene incluso in uno stile di vita preciso che ha come principio base il rispetto dei luoghi naturali e dei suoi abitanti. La pratica della pesca sportiva può essere svolta sia in lago, che al fiume che al mare e in questo articolo andremo a scoprire quali sono le tipologie di pesca sportiva alle quali puoi scegliere di partecipare.

Tipologie di pesca sportiva

Se stai pensando al carpfishing stai sbagliando di grosso, questa non è sicuramente una tipologia di pesca ma una tecnica ben precisa che viene applicata per una tipologia di pesce preciso. Quando parliamo di tipologie di pesca possiamo trovare 3 grandi categorie:

  • Pesca di superficie
  • Pesca subacquea
  • Pesca dalla barca.

Tutte le categorie hanno in comune che sono legate alla federazione sportiva chiamata FIPSAS ossia Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee. Altro fattore che li accomuna è l’etica che deve seguire un individuo che vuole apprendere questo tipo di sport ossia non si pesca l’esemplare con lo scopo di venderlo o di mangiarlo ma è una sfida nella cattura, quindi c’è una certa parità tra l’uomo e il pesce, dove l’uomo è il cacciatore e il pesce la preda. C’è perciò una regola molto precisa chiamata No-Kill e che prevede che ogni pesce che vene catturato sia poi rilasciato nel suo habitat naturale. Inoltre ci sono una serie di accorgimenti che vengono presi da parte del pescatore che segue le regole che puntano a favorire la sopravvivenza del pesce che viene catturato e poi rilasciato in acqua, queste regole servono a garantire che il pesce non riporti ferite gravi che ne impediscano la sopravvivenza. Andiamo a capire meglio la differenza tra le varie tecniche.

Pesca in superficie

Questa tecnica può essere praticata in mare, al lago o sul fiume in ogni caso il pescatore non si trova in acqua e pratica lo sport in riva o sugli scogli.

Pesca subacquea

Questo tipo di pesca è praticata unicamente al mare e solo in alcune zone ben precise e autorizzate. Il pescatore si immerge in acqua per praticarla.

Pesca in barca

Ovviamente si tratta della pesca identica a quella in superficie ma praticata in barca quindi il pescatore può muoversi tra le acque per scegliere il punto più idoneo.

About the author